blog ›

Santalucia informa

Pneumologia

Dr. Renato De Tullio-Pneumologo

A tutti i medici capita di imbattersi in malattie cosiddette “rare” con frequenza imprevedibile. Nessun caso per molti mesi, per poi osservare diversi pazienti in un breve arco di tempo. E’ quanto mi è accaduto con la #sarcoidosi: la regina dei travestimenti, dalle poliedriche manifestazioni cliniche: severe o praticamente assenti. Bisogna chiarire che, sebbene sconosciuta nelle cause, la sarcoidosi non è ereditaria né contagiosa e può interessare qualsiasi organo, specie quelli intratoracici.Un’ adeguata terapia cortisonica, quando necessaria, sarà in grado, nella massima parte dei casi, di far regredire la malattia. La sarcoidosi è stata recentemente riconosciuta “malattia rara”, con i benefici di legge conseguenti; ma la strada per migliorarne l’assistenza e l’accesso alle cure è ancora lunga. A supporto dei pazienti e dei loro familiari in questo percorso, si pone Amici Contro la Sarcoidosi Italia ONLUS; per i pazienti pugliesi, inoltre, è attivo presso l’Ospedale consorziale Policlinico di Bari, il Centro di assistenza e ricerca sovraziendale per malattie rare ( reperibile al numero verde 800 893434, dal lunedì al giovedì, dalle ore 11 alle 13 ). La speranza è che il coinvolgimento attivo dei pazienti ed il puntuale censimento dei singoli casi possa condurre ad una migliore conoscenza della diagnosi, prevenzione e cura della malattia.

Entra in contatto con Santalucia clinic

Il nostro staff sarà felice di rispondere ad ogni tua richiesta

Contattaci
TOP